La tensione di vapore

Dopo le ricerche sulla dilatazione termica dell’aria e del vapore acqueo non saturo, Volta si dedicò negli anni che vanno dal 1792 al ‘96 a ricerche sulla densità e tensione dei vapori saturi e sulla loro dipendenza dalla temperatura. Anche questi risultati, ottenuti quando lo scienziato era particolarmente impegnato nel dibattito con Galvani sulla presunta elettricità animale non furono sufficientemente pubblicizzati, e di alcuni importanti risultati, successivamente ottenuti da altri scienziati, non gli venne riconosciuto il merito.

Termometro per lo studio della dilatazione dell’aria (Tempio Voltiano, Como)

Termometro per lo studio della dilatazione dell’aria (Tempio Voltiano, Como)

Nel postscriptum di una lettera al Vassalli del 27 ottobre 1795, pubblicata in Br. Ann., T. XI, 1796, pg. 127, e in Ant. Coll., T. III, pg. 381 vennero sommariamente presentati i risultati fino allora ottenuti. Questi stessi risultati furono ottenuti da Dalton nel 1801 e vengono ora riportati nei testi con il suo nome.

VOLTA

  • La quantità del vapore è la stessa in uno spazio vuoto o pieno d’aria, rara o densa, e dipende unicamente dal grado di calore.
  • La pressione che [il vapore] equilibra, cresce in una progressione geometrica crescendo il calore in una progressione aritmetica.

DALTON

  • The force of the steam […] is the same under any pressure of an other elastic fluid as it is in vacuo.
  • Upon examination of the number in the table […] there appears something like a geometrical progression in force of vapour.
Minuta degli appunti sulle tensioni di vapori saturi alle diverse temperature (Autografo di Volta, Cart. volt. H33_, Istituto Lombardo)

Minuta degli appunti sulle tensioni di vapori saturi alle diverse temperature (Autografo di Volta, Cart. volt. H33_, Istituto Lombardo)

Come si vede esse sono identiche; di più, riguardo alla seconda legge osserviamo, come è stato ben evidenziato da Polvani «che mentre la legge di Volta riguarda sia la tensione di vapore sia la densità, quella di Dalton riguarda solo la tensione: inoltre mentre la prima proviene da un’interpretazione teoretica dell’aumento della tensione, e porta a scindere l’effetto dovuto all’aumento di densità da quello dovuto all’aumento dello sforzo elastico, la legge di Dalton consiste puramente in una constatazione di fatti sperimentali».

  • RSS
  • Twitter
  • Facebook
  • Flickr
  • YouTube
  • Scribd
  • it.wikipedia