Musei permanenti

I musei permanenti si fondano soprattutto sui cimeli voltiani sopravvissuti all’incendio dell’Esposizione del 1899 e sulle ricostruzioni degli strumenti utilizzati o ideati da Volta. Questi permettono al visitatore di capire il mondo della scienza sperimentale tra il ‘700 e l’800.

Tempio Voltiano. Acqueforte su rame di Giuliano Collina, stampata da Paolo Aquilini per le Seterie Argenti, 1997

Tempio Voltiano. Acqueforte su rame di Giuliano Collina, stampata da Paolo Aquilini per le Seterie Argenti, 1997

  • RSS
  • Twitter
  • Facebook
  • Flickr
  • YouTube
  • Scribd
  • it.wikipedia