Milano

Milano è importante per Volta perchè è sede dell'”Istututo Lombardo – Accademia di Scienze e Lettere” che acquistò nel 1861 raccolta pressoché completa e ricchissima dei suoi manoscritti.

Presso l’Istituto Lombardo sono anche presenti:

  • L’Indice Regesto del Cartellario Voltiano: si tratta dell’inventario dei manoscritti scientifici di Alessandro Volta acquistati nel 1861 dall’Istituto Lombardo. Compilato fra il 1902 e il 1908 dal pronipote omonimo di Alessandro Volta.
  • L’Edizione Nazionale delle Opere di Alessandro Volta, che comprende i sette volumi di Memorie, i cinque volumi dell’Epistolario, il volume di Aggiunte e i due volumi degli Indici
  • La Biblioteca Volta, contenente «tutte le pubblicazioni finora stampate che parlano del Volta e delle sue scoperte».
Pianta di Milano nel 1734, incisione. Marc'Antonio Dal Re (1697-1766)

Pianta di Milano nel 1734, incisione. Marc'Antonio Dal Re (1697-1766)

  • RSS
  • Twitter
  • Facebook
  • Flickr
  • YouTube
  • Scribd
  • it.wikipedia